Comunicato Stampa n°5

Antonio S. Scritto da 

(0 Voti)

Comunicato stampa n. 5/2017

La Pistoia-Abetone e il Quarto Traguardo, 16 anni di solidarietà  

Dal 2002 l'Ultramaratona di Pistoia e della sua montagna viene affiancata da una passeggiata speciale che coinvolge tutto il mondo dell'associazionismo sociale     

PISTOIA, 23/02/2017: I preparativi per la 42a Pistoia-Abetone in programma il prossimo 25 giugno sono già entrati nel vivo, le iscrizioni proseguono a ritmo serrato e come da tradizione si sta già pensando all'allestimento del Quarto Traguardo, fiore all'occhiello solidale della manifestazione ed espressione concreta di quel sogno chiamato «Pistoia-Abetone per tutti» che nel 2002 convinse gli organizzatori dell'ultramaratona pistoiese a seguire l'idea di Floriano Frosetti, all'epoca assessore allo sport della Provincia di Pistoia. Un sogno che è diventato realtà grazie all’impegno e alla convinzione che l’amministrazione provinciale ha sempre rinnovato nel collaborare fattivamente all’allestimento di questo speciale appuntamento, una realtà che oggi può proseguire anche grazie alla disponibilità e l'entusiasmo del Comune di Montecatini Terme, che da quest'anno entra a far parte della grande famiglia della Pistoia-Abetone.

Per il sedicesimo anno consecutivo, quindi, la Pistoia-Abetonesaluterà l'entusiasmo e la voglia di vivere dei suoi amici più affezionati, gli oltre quattrocento portatori di handicap e disagio psichico-motorio che con i loro accompagnatori percorreranno in un tripudio di sorrisi e colori i tre chilometri finali del percorso gara da Le Regine alla piazza delle Piramidi. Insieme a loro anche quest'anno parteciperanno rappresentanti istituzionali, volontari e semplici cittadini. Tutti insieme taglieranno per primi lo stesso traguardo degli atleti della Pistoia-Abetone, testimoniando un ideale incontro tra mondi troppo spesso separati e inconciliabili.

La manifestazione è resa possibile dall’impegno dell'ASCD Silvano Fedi che organizza il Quarto Traguardo con la collaborazione fondamentale della Provincia di Pistoia e dell'Ufficio Sport del Comune di Montecatini Terme guidato da Simona Pallini, affiancati dall'intero mondo dell’associazionismo sociale pistoiese e da molte altre realtà “di supporto” che ogni anno offrono spontaneamente il loro aiuto. Grazie a tutti loro è possibile assistere a questa passeggiata davvero speciale: un momento bellissimo di divertimento e solidarietà che ogni anno rimane impresso nel cuore di tutti i presenti, un evento che va molto al di là della dimensione del singolo appuntamento sportivo.